Friday, June 05, 2009

Per il resto, la vita è dolce come il liquore distillato in una cella di massima sicurezza*

Tony Motorello é uno di quelli che scelgono i libri dalle copertine.
Bando alle ciance... ecco a Voi un nuovo episodio di Superfuffa .


* Il titolo é una citazione da Sono io che me ne vado di Violetta Bellocchio.

4 comments:

Il Recidivo said...

molto carino l'effetto sento non-sento...

Il Recidivo said...

ooo, ma non si può far così! se nomini la fanfara e vai in quella direzione devi finire con il mostrarceli!!! sei propri un fuffaro.

alfio garozzo said...

e l'effetto vedo-non vedo?? Si sei già laterza (ih ih) persona che me lo fa notare...

ruggine said...

se sente un cazzo, a superfù