Friday, February 06, 2009

da queste parti si rema contro

Il Mercoledì é il giorno d'uscita dei nuovi film in Francia, questa settimana dovevo/volevo andare a vedere il nuovo Fincher, ma invece d'andare a vedere The Curious Case of Benjamin Button siamo andati a piegarci in due dalle risate...
Danny: Pick us up in two hours.
Ronnie: Fuck you, Miss Daisy.

Role Models
Un film di David Wain. A parte lo sbattimento di andare nell'unico cinema che lo programmava in VO, ne é valsa veramente la pena... Penso che non ci siano migliori parole per introdurre questo film che quelle utilizzate all'inizio delle loro recensioni da Stephen Holden del The New York Times: "Judd Apatow neither wrote nor directed “Role Models,” the newest entry in the increasingly worn-out “boys will be babies until they are forced to grow up” school of arrested-development comedies. But he might as well have." e quelle del solito Peter Travers di Rolling Stone: "Sometimes a shamelessly stoopid, proudly profane R-rated comedy is all you want out of life. Role Models more than fills the bill. It's killer funny.".
Vero é che Apatow per una volta non c'entra niente, però il tono é quello e la banda di attori é quella che gravita intorno al Frat Pack, innanzitutto ci sono la pledge/recluta Paul "tastes like a rainbow" Rudd e Seann William "Stifler" Scott, poi tutto il resto del cast, chi più chi meno, fa parte del Frat Pack Circle of Trust (cfr.). Entrambi ci regalano un performance d'alto livello: Rudd, che ha anche scritto la sceneggiatura insieme al regista, nel ruolo di un cinico misantropo e Scott in versione idiota cacciasottane non risultano mai eccessivi e creano un duo comico quasi senza pari. Gli altri due personaggi principali del film sono due giovani talenti che a loro volta s'integrano con facilità nell'impianto comico del film. Bobb'e J. Thompson -il nuovo Arnold con il linguaggio di Richard Pryor- é irrefrenabile, ogni volta che apre bocca scattano le lacrime dal ridere, e Christopher "McLovin" Mintz-Plasse nel ruolo del über-geek che vive solo per un live action role-playing game fantasy medievale, conferma il suo talento e affina le sue armi. Meriterebbero una segnalazione tutti, la bella Elizabeth Banks che non vedo l'ora di vedere in Zack and Miri Make a Porno, gli altri attori di contorno, ma soprattutto chi merita un elogio speciale sono due fenomeni comici... Jane Lynch e Ken Jeong. La prima é strepitosa... frase dopo frase ti lascia di stucco, il secondo pur avendo un ruolo marginale é altrettanto incredibilmente comico, gli basta un gesto della mano o una levata di sopracciglia per farti piegare in due.


Ilare e sovversivo é un piccolo gioiello da cui non ti aspetti nulla, ma che genera parecchio buon umore.
Unica nota semi-dolente la climax volemose bene del finale.
uscita nelle sale: venerdì 22 maggio 2009.

2 comments:

zio Gil said...

ah ah ah "extremely gay" :-D

jansmithxxx said...

I found your article via google and it is exactly about my research topic. No doubt it will be very useful for my future projects.Ray Ban Thank you very much indeed and hope there can be more great resources like this.RayBan Keep sharing such great ideas in the future as well. I will definitely come again again.Ray Ban 3025 Aviators