Thursday, September 25, 2008

misteri della vita

video
UPDATE: Chiaccherando con Gizzone mi sono venuti in mente altri elementi salienti del mio giro al Pronto Soccorso... a parte 2 pazienti introvabili, c'era un vecchietto che voleva a tutti costi poggiare i suoi 2 pezzi di dentiera sul mio lettino come se fosse il comodino suo, un tipo sulla cinquantina che russava fortissimo e in modo stranerrimo, si sarebbe detto una presa in giro, che è stato letteralmente ostracizzato dall'equipe medica e dalla quasi totalità dei pazzienti limitrofi, l'ignaro è stato quindi collocato in fondo ad un corridio cieco. Ma la migliore è la vecchia scassamaroni in cerca d'attenzione: la incontro per la prima volta in radiologia e fin da subito m'accorgo del tipo: "insospettabile vecchina che ti fa una domanda a cui tu rispondi per cortesia e poi non ti lascia più" ad occhio e croce la diagnosi potrebbe includere Alzheimer avanzato, ma non troppo... Vista l'incapacità motoria d'entrambi e la pericolosa vicinanza di barelle ho subito optato per il mutismo e l'occhio dolorante a mezz'asta... Ma la vecchina non demorde, è scaltra, usa la tecnica: "io me ne vado, cosa sto aspettando...", fa finta di tirarsi sù e di raccattare le sue robe, peccato che c'abbia una pettorina blu notte aperta dietro e soprattutto non abba alcuna intenzione di darsi alla fuga... Infatti ripete la scenetta 4 o 5 volte con scarso successo... La ritrovo qualche tempo dopo al posto infermiere numero 1 dove siamo parcheggiati un po' tutti; e lì francamente mi stupisce, ad ogni minimo passaggio di camice bianco, verde o anche solo una semplice ombra, scatta sù e dice "Signorina..", quando i più sprovveduti le rispondono dice che vuole telefonare. Per farla breve... dopo circa un'ora di siparietto simil-prigione "Voglio fare solo una telefonata", una giovane e stolida dottoressa la avvicina al bancone e le alluga il telefono, la vecchina passerà i 20 minuti seguenti a frugare nel suo sacco in cerca del numeromaggico, quando me ne sono andato via io era sempre lì sul lato del bancone, al pieno centro dell'attenzione e secondo me la telefonata al suo avvocato non l'aveva ancora fatta...


Visto che la scoperta telemaggica di ieri è stata giustamente bocciata, quella di oggi vi sorprenderà, se non la conoscete già... Trattasi di una applicazione per Mozilla Firefox dal naming (per parlare alla Cru7d0) che "spacca la merda" (cit.) : Ubiquity.
Ubiquity: An experiment in connecting the web with language
Con un semplice Ctrl+Space si apre tutto un mondo di possibilità... si possono mandare e-mail, cercare una strada, una definizione... non l'ho ancora esplorato del tutto, ma lo trovo alquanto pratico ed efficace... Questa l'impressionate, a mio parere, Lista di Comandi.


Download Ubiquity 0.1.

Il presupposto Mr. Rodriguez, ho scoperto quest'oggi, fa il Ramadan (رمضان), ora i casi sono due: o il tipo che fa finta di lavorare nel mio bagno è un ciarlatano e soprattutto non è il Signor Rodriguez, oppure è il solo portoghese al mondo che fa il Ramadan...

NON POTEVO NON PUBBLICARLO...

2 comments:

Gizen said...

evviva l'accrocco di legno...ma a che cacchio deve serivre? mitico il signor rodriguez, dovresti fargli un'intervista!!

(fico questo post in fieri che cambia ogni mezz'ora)

pinto baciamelo in punta said...

dimenticavo di dirvi che il presunto Monsieur Rodriguez lavora col pantalone marrone à pences, camicia bianca e un golfino beige di cashmere... alla faccia del muratore...