Wednesday, July 16, 2008

Come promesso, senza troppe esitazioni...

... e senza far colare troppo inchiostro (sebbene virtuale), vi suggerisco gli album di due artisti che, pur non appartenendo allo stesso genere, presentano un elemento comune... dalle prime tre note di ogni pezzo riconosci lo stampo, o almeno così é capitato a me... Entrambi li ho ascoltati "a random" perché sono sempre in versione shuffle, e immancabilmente ogni volta che si tratta di uno di questi due artisti, mi dico: "Sembra tizio, si direbbe caio..." e puntualmente ho la conferma...
Rispettivamente quinto e ottavo album, diversi dai precedenti e allo stesso tempo simili... Qui lo dico e qui lo nego: questi due ragazzoni non mi stancheranno mai... anche se ovviamente non tutti i loro 13 album complessivi sono dei capolavori... in compenso però questi ultimi due sono decisamente HUGE.

Di Rubin Steiner e del suo nuovo album "Weird Hits, Two Covers & A Love Song" ho già parlato rapidamente e vagamente qui. Era già difficile prima inserirlo in una determinata categoria, ora é impensabile, aggiunge un altro genere alla sua eclettica tavolozza di talenti. Voglio solo aggiunge una annotazione: perfetto esempio di come si fa ad abbandonare il sintetizzatore che produceva dell'electro jazz e tuffarsi con chitarroni disco-punk nell'electro rock e risultare comunque dannatamente e meravigliosamente bravi.

Rubin Steiner- Kiss Richard 4:13
Rubin Steiner- For Sloy 5:09
Rubin Steiner- Warm Leatherette (The Normal cover) 3:36

Mentre per quanto riguarda Tricky e "Knowle West Boy", prima di tutto devo ringraziare Paolo del passaggio, poi non voglio dilungarmi troppo... Poche cose da dire: Adrian Thaws é tornato, ed é tornato alla grande!! La scelta del vero nome non é casuale, Tricky ci regala un album personale, autobiografico, che a mio parere contiene molto di lui, ma forse mi sbaglio, c'é chi gli rimprovera di fare il solito mischione, aggiungendo qua e là dei pezzi che non rispecchiano l'atmosfera dell'album... e se fosse voluto? e se queste fossero solo le prove generali per una nuova fase? Alla fine chissene di tutte le speculazioni del caso, a me basta così, a me piace così. Imperfetto, spurio, stridente... Tricky insomma...

Tricky - Bacative 3:51
Tricky- Joseph 2:29

7 comments:

fruskio said...

Riguardo Tricky ho sentito parlare un gran bene dell'ultimo disco ma per un motivo o per l'altro ancora non m'è capitato d'ascoltarlo.
Rubin Steiner invece non lo conosco (di nome, magari ora lo ascolto e dico "cavolo ma è lui").
Ora scarico lo scaricabile e provo a colmare le lacune. Buona giornata :)

Tony Conrad said...

"your life is like a Tony Conrad concert".

heavyhorse said...

confermo tricky.
non ancora ascoltato ultimo rubin.

brugo said...

troppa roba ultimamente.
non vi sto più dietro, giovani.
c'ho n'età, c'ho.

Eazye said...

Brooooooogo, proprio tu parli...
;)

Eazye said...

INFORMAZIONE DI SERVIZIO: ha riaperto BlogBabel... un paio di statistiche per voi..
a quest'oggi... Nome + posizione attuale... alcuni nomi dal mio blogroll..
Suzukimaruti: 13
Inkiostro: 99
Kekkoz: 214
Zeno: 520
ciKi: 953
il Boss: 1108
Brugo: 1567
Io: 3207 (ecco infatti)
Zio Gil: 3277

per la precisione said...

Su
13.213 blog