Tuesday, April 01, 2008

"Il Signor Eazye ha votato."



Un po' come per le uscite cinematografiche, il fatto che io viva in Francia fa sì che io abbia già votato. Ma come?? Ebbene sì, come in occasione delle scorse politiche, dove il mio voto, da italiano all'estero, risultò determinante (insieme a quello di molti altri), ancora una volta mi viene data la possibilità di dire la mia. Quindi quest'oggi (ieri ndr.) ho assolto i miei doveri di cittadino ed ho votato, seduto sulla tazza del cesso. Non certo perché in anima e coscienza reputi che il mio voto sia un voto di merda o che alla fine non conti un cazzo, ma perché voto per corrispondenza... tranquillo da casa.. senza caramba.. senza incrociare i vicini missini.. senza angoscia "scolastica" da errore irrevocabile.. senza dover sbirciare furtivamente il fogliettino con le preferenze...
"Il voto é personale, libero e segreto."

Speziamo pure una lancia, ma scagliamo anche una pietra dritta in faccia a quei minus habens che disegnano (perche progettano é un parolone) le schede elettorali!! Adesso, se posso scegliere SOLO due preferenze, perché mettermi tre righe? Come la storia del posto a tavola per il profeta Elijah (אליהו cfr. Elijah’s Chair -kisse shel Eliyahu-) o perché Dio é uno e trino (cit.) e quindi la terza riga se la tira (in bellezza oserei dire) lo Spirito Santo? O forse la risposta sta in una delle giustificazioni più idiote e fuffa che esistano: "EH, PERCHÈ COSì FACEVA PIÙ BELLO." Rabbrividiamo... E poi, come ogni volta, sta mania cretina di mischiare l'ordine delle liste tra Camera e Senato. Per fare più confusione? Perché i nomi e i simboli che cambiano al ritmo dei Governi non sono abbastanza, allora ci vuole questa menata di Memory per la terza età che puntualmente mi lascia allibito.
Numeri: 12 candidati per lista alla C. e 4 al Senato, 9 liste al S. e 10 alla Camera. E qui arriva il meglio... rileggendo le liste mi é cascato l'occhio sul capolista della decima...
Circoscrizione Estero - Ripartizione Europa - candidato alla Camera dei Deputati per VALORI e FUTURO:
DI SAVOIA EMANUELE FILIBERTO detto EMANUELE FILIBERTO
Ah ah ah ah ah!

Giusto per la precisione...
" Il voto è personale ed eguale, libero e segreto. Il suo esercizio è dovere civico."
Art. 48 comma due della Costituzione Italiana.

9 comments:

3fingers said...

Vote my ASS!

Eazye said...

Sono stato tentato dal votare rispettivamente per la Camera:
" Ma a Noi quanto cazzo ci piace la figa?"
e per il Senato: "Inizio ad essere troppo vecchio per questo genere di menate "
poi il mio sebso civico ha prevalso...

zio Gil said...

"DI SAVOIA EMANUELE FILIBERTO detto EMANUELE FILIBERTO"

Fa rima concettuale con:
"Tonto Goldstein, ma gli amici mi chiamano BUBBA".

brugo said...

tutti i cittadini della circoncisione estero dovrebbero fare il loro dovere, sulla loro bella tazza del cesso.

il voto è segreto, e va bene, ma speriamo tu non l'abbia sprecato! :D

dariella said...

"inizio ad essere troppo vecchio per questo genere di menate" ci starebbe stato benissimo

ma spiegami perché "seduto dalla tazza del cesso", è arrandom?

Alfio Garozzo said...

mai sprecato... oddio.. dipende...

il cesso é il mio pensatoio preferito.. ;)
ogni tanto tra le tante cacate che escono c'é una buona idea...

Bilbao ha le stesse temperature di Parigi.. Orto Mio!


Prossimamente sui vostri schermi "Lo Scorporo".... con Andrea Verde, Cassola Arnold e molti altri..

z said...

Jeeeeeeeeeeeeeeez, che palle qui nella capitale del male! Qnd torni ci facciamo una bella chiacchierata...

però l'amica della svedese potrebbe essere il mio prossimo tormentone...

ciao
z

heavyhorse said...

Beirut ha annullato tutto il tour europeo.
sono in lutto.

Karim l'Admin said...

eh pure io Paolino.. porca troia..
stamane volevo proprio andare a cattare les places per L'Olympia..
pio pio..



P.S. Zabara meglio l'amica della svedese che l'amica della basca.. Ieri ho visto una danska che sopra era vestita come una vecchia con un foulard simil Ermes e un cappottino cammello simil foderato, mentre sotto era vestita come una casalingua in calore: tutona di felpa verde con pelucchi dovuto all'usura e scarpe da tennis binche all'origine dei tempi e grigiazzurre now.. no comment .. o meglio: "Già fatto."