Monday, February 04, 2008

Rapida riflessione...

Poco fa stavo guidando sulle lungo-Senna e ho visto due stangone modellazze bionde da almeno 190cm fare il loro jogging appunto sul lungo-fiume, sul marciapiede dove ci sono i bouquinistes a livello strada (à 5/10 metri da dove é stata scattata la foto del link precedente).. Adesso, io nn ho nulla contro le bionde... però... visto che l'incontro é avvenuto in prossimità del luogo dove vado a correre anche io, una domandina me la sono posta: ma perché cristo corrono a livello strada e non a livello fiume? Solo per ciucciarsi meglio il benzene dei tubi di scappamento?
Per capirci grazie alla foto qui accanto, invece di correre sotto dove c'é la vegia che piscia il cane, correvano sopra dove passano le auto (3 corsie più il bus).

11 comments:

brugo said...

"completamente bionde" non ti dice nulla?

Eazye said...

sì certo, devo dire a loro discolpa che, pur avendole viste solo qualche istante, era anche "completamente stràfiche"

brugo said...

http://www.flickr.com/photos/ugo/2242421042/

Rita said...

Il motivo per cui le due gnocche bionde corrono lungo la strada e non lungo il fiume è che in mezzo al traffico possono rischiare di incontrare un giovane imprenditore in Bentley ansioso di maritarle, mentre sulle rive della Senna il massimo che può succedere loro è di sporcarsi le sneakers firmate con la pipì del cane della vezza.. La vita è fatta di occasioni da non mancare..

anonima sequestri said...

o di beccare uno come izzi, che é pure peggio ;)

dariella said...

anonima sequestri sei tutti noi!

Eazye said...

@rita
sarà anche...
ma di occasioni ne hai di più se rimani in vita..
poi per altro sul marciapiede ce staveno: le bancarelle.. e una manica di turisti... come cazzo corri? é come andare a fare jogging al supermercato il sabato mattina o farlo il sabato pomeriggio a piazza di Spagna o su Corso Vittorio Emanuele ...
e fidati che le modellazze castane corrono giù in basso...
é lì che ho incontrato anonima sequestri in difficoltà alle prese con una shitty bag difettoso e l'ho aiutata a raccogliere gli escementi del suo Alano Gigante..

poi ovviamente per ringraziarmi mi ha invitato per un cioccolata calda da lei e poi per una questione d'ospitalità, ovviamente, s'é fatta prendere da dietro. (dal sottoscritto, non dal cane. Preciso che nn si sa mai.. Soprattutto visto e considerato che A.S. é una zoofila)

Rita said...

Mica per niente ho smesso di farmi i colpi di sole.. per lo meno adesso il merito della mia demenza è tutto mio, e non del mio colore di capelli..

di-stuzzaria said...

il cane dell'anonima sequestri non poteva che essere un ALANO!
pregio la scena, ottima anche la scusa della cioccolata, brava l'anonima

Eazye said...

mi ripeto come al solito.. buffona..
però mi piace come cerchi di salvartela..

Anonymous said...

imparato molto