Wednesday, November 07, 2007

Mary, Queen of Scots

Sto post sarà un casino già lo so...
En ma Fin gît mon Commencement
("In my end is my beginning")
Ma chi Maria la Sanguinaria? Ma nooo... quella -per altro sua cugina- viene prima... Bloody Mary!! Maria Tudor era la figlia di Enrico VIII e Caterina di Aragona la regnante prima della sorellastra Elisabetta, figlia di Anna Bolena, ma il legame di parentela - e parte del casino- é dovuto ad una zia, Margherita Tudor sorella maggiore di Enrico VIII, nonna paterna della Mary in questione... Mary Stuart, la nostra Maria Stuarda, o se preferite alla francese: Marie, reine des Écossais.
In realtà sono tutte vittime di questi incroci reali mendeliani , in particolare Maria Stuarda (figlia di Giacomo V di Scozia e Marie de Guise, una Borbone), che non solo viene incoronata ancora neonato (6 giorni dopo la sua nascita il padre muore probabilmente in seguito all'enorme sconfitta nella Battle of Solway Moss contro suo zio Enrico VIII ), ma diventa Regina di Francia a 17 anni per via del suo primo -di 3- matrimonio con Francesco di Valois, figlio primogenito di Enrico II re di Francia e di Caterina de' Medici. Cresciuta in Francia, di fede cattolica, nel 1559, dopo la morte della cattolica cugina Maria La Sanguinaria, pensò bene di proclamarsi regina d'Inghilterra avvalendosi della controversa legittimità di Elisabetta (protestante e illegittima per le norme cattoliche, la quale per altro non abbandonò mai la rivendicazione formale al trono di Francia); in seguito alla morte di Francesco II fece ritorno in Scozia e iniziò a scassare i maroni... Nel frattempo le cose si complicano: la nubile e senza figli Elisabetta si catta il vaiolo, ma la scula alla grande, Maria Stuarda si sposa nuovamente con Henry Stuart, Lord Darnley, un altro discendente di Margherita Tudor, da cui ebbe un figlio: Giacomo VI futuro Giacomo I d'Inghilterra -successe ad Elisabetta I-, e poco dopo Darnley viene assasinato... Cosa pensa bene di fare Maria? Sposare il presunto assassino del marito James Hepburn, 4th Earl of Bothwell a quel punto viene costretta ad abdicare a favore del figlio, che crebbe lontano e le fu vivamente ostile, credendola diretta responsabile della morte del padre. E lì iniziano per la ventinquenne Maria i 19 anni di prigionia. Che culminano con la decapitazione ordinata dalla reticente (a tagliare la testa ad una regina) cugina, in seguito al processo per alto tradimento orchestrato, insieme al complotto, da Sir Francis Walsingham. ( personalmente lo ritengo il precursore di J. Edgar Hoover).
La complicata esecuzione (in tre tempi), il divenire un martire e tutto il reston, sono oramai storia...

Momento
"Forse non tutti sanno che":
Le due cugine, acerrime rivali, non si incontrarono mai.

Dinastie.
chicchetta: gira voce che, dopo Katharine Hepburn e Vanessa Redgrave, sarà Scarlett Johansson la prossima Maria Stuarda in celluloide..
Letture:
"Maria Stuarda" di Stefan Zweig; Bompiani, 2001.

2 comments:

heavyhorse said...

sei così divulgativo...cecchi paRone e piero angelO ti fanno una pippa!

Eazye said...

te vist?
mica pizza e fichi!