Saturday, October 27, 2007

Fargo All Stars Festival @ La Fleche D'Or

Diciamo la verità: io c'ero andato per l'ennesimo concerto dei Moriarty.. che per altro non fanno neanche parte della scuderia Fargo Records. In occasione della 3 giorni del Fargo All Stars Festival (musica anglofona principalmente indie rock prodotta in Francia) alla Fleche D'Or, non si sa come mai, erano stati invitati anche loro....
Il luogo merita la trasferta, ex stazione semi sotterranea (concettualmente come a Milano la Bullona -di fronte al Roïalto-, però decisamente meglio), si sviluppa sullo stesso livello, ma é un dedalo di diversi spazi: ristorante, terrazza, bar e sala concerti, tutti 'incastrati' e comunicanti...
Tre i momenti topici:
Il nostro arrivo, cenavamo lì accanto, ricevo un messaggio "Guarda che é pienissimo, ho lasciato due posti a tuo nome all'entrata", ci dirigiamo verso il locale e notiamo una coda 'pas possible' che si estende fino al semaforo... Prendo Sab per mano e con passo sostenuto passiamo accanto alla fila, arriviamo davanti all' enorme buttafuori e gli faccio: "Emanuele per due.." (Ho sempre sognato di farlo... :)
La cazziata alle rasta-laziali, durante il mini-showcase dei Moriarty, mi si piazzano di fianco 3 tipelle coi dreadlocks alquanto alticcie, ma direi pure ubriche forti... Siccome avevano un solo microfono (di solito ne hanno almeno 4) l'acoustica era pessima e persino a 10 metri dal palco si faceva fatica a sentirli... Le 3 tipe facevano allegramente salotto... sghignazzando noncuranti del fatto che tutta la gente intorno a loro era lì per ascoltare. -Ora io non sono uno di quelli che zittisce la gente ai concerti, anzi di solito é il contrario, però se il gruppo stesso ad inizio concerto chiede un po' di silenzio e se il luogo é alquanto chiassoso.. Uno lo sforzo lo fa- Per altro erano pure divertenti e relativamente simpatiche, colto un paio di commenti malevoli, mi chino verso di loro e le avverto gentilmente della probabile cazziata, chiedendo semplicemente di ridurre il tono.... Mai l'avessi fatto... L'esatto contrario.. come coi bambini... eh va be'...
La drague di Zimmy, ad un certo punto vado per pisciare e chi becco sull'angolo tra i pisciatoii maschili e il corridoio dei cessi femminili? Ovviamente il mio amico Stephan, ovviamente in compagnia di una donnina, e manco a dirlo, ovviamente che stava 'tirando sù' come al solito... Che la smetta di dire che é un timido... Per altro cosa vera... Sarà che sono sempre le tipe ad avvicinarlo... Sarà che é un musicista... sarà il fascino orientale...
Qualcuno vuole sapere qualcosa dei concerti???
Suoni divertenti, sperimentali e non, gli unici che ho seguito/ascoltato veramente sono stati il duo: Joe Gideon And The Sharks.

3 comments:

GIZZEN said...

tredicesimo concerto dei moriarty?

Eazye said...

si

Gizzen said...

Che capo!!! Potrebbe diventare anche questa una forma di autismo...