Friday, July 03, 2009

Women's legs are like compass points, circling the globe (cit.)

Una bella donna non è colei di cui si lodano le gambe o le braccia, ma quella il cui aspetto complessivo è di tale bellezza da togliere la possibilità di ammirare le singole parti -Lucio Anneo Seneca-

L'altro giorno, mentre stavo scendendo al quartier generale, passando accanto ad una ragazza con delle astonishing legs, mi sono lanciato in una profonda, ma totalmente futile riflessione sulle gambe delle donne (no perché quelle degli uomini non fanno testo...), arrivando ad una prima conclusione che sì, un pair de belle jambes c'est vraiment quelque chose... o come si suol dire da queste parti sono belle coscie, ma poi alla fine che cazzo ci fai? A parte ammirarle...
Manco a farlo apposta pochi minuti dopo il mio assunto viene mandato in vacca da questo genialerrimo e telepatico sms:
"Festa beneficenza milanese. Radical chic a buso... Ma c'è una con delle gambettine... gliela leccherei al primo appuntamento!"
Tralasciando il fatto che fino a quando non l'ho trascritto qui ero convinto che ci fosse scritto gliele e non gliela, il che cambia decisamente l'immagine e rende il messaggio ancor più excellent, ma non modifica minimamente le premesse. In conclusione non so più che pensare... cioé sì, ma anche no... Vorrei sentire il vostro parere a riguardo...
Ovviamente non potevo che finire come ho cominciato, su L'Homme qui aimait les femmes di François Truffaut.



La citazione del titolo è anch'essa presa dallo stesso film: "les jambes des femmes sont des compas qui arpentent le monde".


5 comments:

Zeno Tomiolo said...

quel film ha cambiato il mio rapporto con le donne e quindi la vita più volte.
il punto è che l'ho visto quando avrò avuto 14-15 anni e poi 15 anni dopo...laisse tomber!

il tuo amico è troppo un grande, cmq.

ciao
z

Lucien said...

Non vorrei apparire troppo fetish, ma trovo più attraenti i piedi, con o senza relative scarpette.
Tarantino docet.

Fuoritempo said...

uhm...come dar torto a Seneca!
è come un'opera d'arte, guardi l'immagine e spesso ti fa sbavare...poi guardi la parte concettuale e spesso ti cascano i coglions!

zio Gil said...

Le gambe sono i pilastri della bellezza di una donna!
Del resto anche con un paio d'occhi ci "fai" poco, ma chi rimane insensibile allo sguardo giusto?
Notevole l'sms dell'amico tuo.
Viva le gambe, abbasso le zizze. Tie'.

Iguanal! said...

prossima speculatio sulle zinne... promesso